OGL
Coordinatore: Marano Prof. Avv. Venerando
Circonvallazione Aurelia, 50 00165 Roma
06 66398435/7/8/9
06 66398436 / 441
Cerca
In Evidenza
23 gennaio 2018
Il comma 125 della L. 124 del 2017 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) ha introdotto l’obbligo - per coloro che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni e ricevono da queste “sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere” - di pubblicare entro il 28 febbraio di ogni anno, nei propri siti o portali digitali, le informazioni relative a tali apporti, a meno che si tratti di somme inferiori ai diecimila euro.
NEWS
Avviso
Trascorsi ormai oltre due decenni dall’avvio della pubblicazione del nostro Notiziario OGL, molteplici considerazioni suggeriscono l’opportunità di introdurre alcune modifiche. Il testo, attualmente diffuso in formato cartaceo, a partire dal prossimo mese di gennaio 2018 sarà consultabile liberamente a tutti sul sito dell’Osservatorio giuridico-legislativo della CEI. Verrà inoltre inviato via e-mail ai Sig.ri Cardinali e Vescovi.
23 gennaio 2018
E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale (n. 12 del 16/1/2018) la legge 22 dicembre 2017, n. 219, recante “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”. Il provvedimento suscita gravi perplessità, in quanto le soluzioni legislative adottate appaiono ispirate al primato e all’assolutizzazione del principio di autodeterminazione e comportano il rischio oggettivo di non poter garantire adeguatamente il diritto alla vita.
Sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo
La Corte europea dei diritti umani con sentenza del 14 dicembre scorso ha affermato che costituisce violazione dell'art. 8 (Diritto al rispetto della vita privata e familiare) della CEDU il rifiuto da parte delle autorità italiane di registrare i matrimoni omosessuali contratti all’estero dai ricorrenti. (Sentenza relativa al caso Orlandi e altri c. Italia, ricorsi nn. 26431/12; 26742/12; 44057/12 e 60088/12)
5 dicembre 2017
Una recente normativa dell’Unione europea, introdotta con fonte secondaria, merita di essere segnalata in quanto, nonostante il carattere settoriale, potrebbe interessare anche l’attività degli enti ecclesiastici o almeno di una parte di essi. Pubblichiamo in allegato il testo di una Nota dell’Osservatorio Giuridico-Legislativo della CEI.

» Ultimo Numero - Notiziario 1-2018

Archivio Notiziari
SEGNALIAMO
AREE TEMATICHE
24/01/2018
05/01/2018
22/11/2017
09/10/2017
03/08/2017
27/06/2017
Tribunale UE , Sentenza 15 settembre 2016 (Scuola Elementare Maria Montessori c. Commissione europea) Tribunale UE , Sentenza 15 settembre 2016 (P. Ferracci c. Commissione europea)
16/05/2017
11/04/2017
15/12/2016
17/11/2016
» Normativa italiana             Codice della privacy   » Normativa europea            ...
06/10/2016
06/10/2016
Risposta scritta  del 28 settembre 2016 all’Interrogazione sull'erogazione dei contributi statali a favore delle scuole paritarie primarie Interrogazione parlamentare del 18 luglio 2016 su Ordinanza...