Mappa del sito Scrivi a rss feed Segnala su Facebook



 Anagrafe - Archivio News - Bologna sulle tracce di San Francesco in Albania, Giappone e Russia 
Bologna sulle tracce di San Francesco in Albania, Giappone e Russia   versione testuale
Per le "Giornate Fai d'Autunno" testimonianze documentarie francescane da queste terre lontane










In occasione della iniziativa a livello nazionale "Giornate Fai d'Autunno" (12-13 ottobre 2019), l'Archivio della Provincia di Cristo Re ofm in collaborazione con il Gruppo FAI "Ponte tra Culture" presenta e espone testimonianze documentarie provenienti e afferenti ai territori dell'Albania, del Giappone e della Russia. In particolare i mediatori culturali del Gruppo FAI "Ponte tra Culture" di Bologna accompagneranno i visitatori all'interno di un percorso dove verranno illustrate e commentate in lingua originale (giapponese, russo, albanese) testimonianze diverse della presenza francescana in quelle terre: il percorso prende avvio con l'illustrazione delle icone provenienti dai territori della ex Unione Sovietica esposte permanentemente lungo il corridoio dello Studio Teologico, prosegue nei locali dell'Archivio storico con l'esposizione di album fotografici relativi alla presenza missionaria dei religiosi francescani in Albania e in Giappone nel secolo XX e si conclude con la visita alla chiesa di S. Antonio da Padova.

Il percorso si prefigge di accompagnare i visitatori alla scoperta di alcune testimonianze peculiari all'interno del patrimonio archivistico bolognese; si tratta di un itinerario che riscopre la funzione dell'archivio dei religiosi francescani non solo in termini storici ma anche sociali, in un panorama che esula da quello unicamente locale e abbraccia quello internazionale.

Le visite guidate si terranno nella mattinata di sabato 12 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.30.
Per ulteriori informazioni: https://www.fondoambiente.it
 

Servizio a cura dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana - Copyright © 2011 Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici - CEI / Credits