Mappa del sito Scrivi a rss feed Segnala su Facebook



 Anagrafe - Archivio News - Altamura: il MUDIMA accessibile ai non vedenti 
Altamura: il MUDIMA accessibile ai non vedenti   versione testuale
L'iniziativa è parte del progetto di abbattere, nel museo, ogni barriera, comprese quelle sensoriali-percettive.








Il MUDIMA - Museo Diocesano Matronei Altamura in collaborazione con l'unione Italiana Ciechi e ipovedenti di Altamura e Gravina ha promosso per sabato 29 Giugno la presentazione della nuova guida in linguaggio Braille e la visita guidata al Museo Diocesano per ciechi e ipovedenti.
Tale iniziativa si inserisce nella cornice più ampia dello sforzo che l'Ente Museo Diocesano sta compiendo sin dal suo inizio per abbattere ogni barriera comprese quelle sensoriali-percettive. 
All'iniziativa parteciperanno oltre al Direttore e allo staff del Museo, il presidente regionale dell'Unione ciechi e ipovedenti della Puglia e tutti i membri aderenti delle sezioni di Altamura e Gravina. 
Ci VEDI-amo al Mudima diventa pertanto l'occasione non solo per far fruire di spazi e beni storico artistici a chiunque, ma anche per creare quelle relazioni necessarie perché la comunità se ne riappropri. E certamente non è solo con gli occhi che questo avviene: non si vede bene che col cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi.   
Servizio a cura dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana - Copyright © 2011 Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici - CEI / Credits