Mappa del sito Scrivi a rss feed Segnala su Facebook



 Anagrafe - Archivio News - Un San Biagio del Rinascimento friulano 
Un San Biagio del Rinascimento friulano   versione testuale
Storia, devozione e restauro di una scultura lignea







Lunedì 10 luglio alle 18:00 presso il Museo del Duomo di Udine si svolgerà la presentazione del restauro ed esposizione della scultura lignea San Biagio benedicente, fine del secolo XV - inizi del secolo XVI.

La Parrocchia di S. Maria Annunziata ha avviato un programma di valorizzazione delle opere conservate nelle sue chiese che il Museo del Duomo-Cattedrale di Udine, con il 2014 ha interpretato attraverso il progetto Ars mecum, finalizzato a sensibilizzare il pubblico dei suoi visitatori.

Il San Biagio benedicente troverà ora una corretta esposizione conservativa nelle sale del museo, con un apparato dedicato alla storia, alla devozione e al restauro, proveniente dalla chiesa di S. Maria in Castello, l'antica pieve della città, dove ancora risiede un altare dedicato e si venera il santo, particolarmente con la festività del 3 febbraio. La devozione popolare per il Santo ha antiche radici e tradizioni in Friuli come testimonia l'iconografia presente in molte chiese a sostegno del culto.

Il restauro, coordinato dalla Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio rappresenta una tappa significativa per la storia della scultura in Friuli in quello che è il panorama di studi, ricerche e restauri che mirano a chiarire l'attività degli artisti e delle antiche botteghe che hanno fatto splendere gli altari delle chiese, divenendo punto di riferimento di un linguaggio artistico riflessosi nei secoli.

L'esposizione, illustrata da apparati e da altre opere che hanno per soggetto S. Biagio, provenienti anch'esse dalla chiesa di S. Maria, sarà visitabile durante gli orari di apertura del museo e si terranno visite dedicate. 

Per informazioni: museoduomoud@gmail.com, telefono 0432 506830.

Museo del Duomo-Cattedrale di Udine
Piazzetta Bertrando




Servizio a cura dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana - Copyright © 2011 Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici - CEI / Credits