Torna alla home
Direttore: Maffeis Don Ivan
Circonvallazione Aurelia, 50 00165 Roma
06 66398209
06 66398239
Cerca
 Area di lavoro - Vecchio sito - Documenti 


Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali - Convegno "I media in famiglia"

Usi e abusi dell'immagine familiare nei media

1. Premessa
La recente ondata di ricerche etnografiche, che esplorano la famiglia come spazio e come soggetto del consumo mediale, ha messo in secondo piano le analisi di taglio testuale che indagano piuttosto la famiglia in quanto oggetto di rappresentazione mediatica . In assenza di ricerche recenti o reentissime, cercher˛ di formulare alcune ipotesi per uno sviluppo delle analisi di taglio testuale a partire da tre assunti di fondo: - Il panorama dei media si presenta oggi come un reticolo intermediale che coinvolge cinema, televisione aerial, televisione satellitare, radio, Internet, videogiochi. All'interno di questa rete le rappresentazioni della famiglia vengono scambiate da un mezzo all'altro, circolano e si modificano a seconda delle forme testuali, dei linguaggi e dei target. - Tali "messe in forma" riguardano anzitutto alcuni tratti di definizione dei modelli familiari: ruoli familiari, generi sessuali, traumi, patologie, ecc. Si delineano quindi tanto modelli tradizionali e stabili, quanto modelli innovativi o disgregativi. - Ma il trattamento che subisce la famiglia riguarda anche i possibili usi dei linguaggi mediali in funzione di una problematizzazione dei valori o dei disvalori di cui i modelli sono portatori. Su questo punto le ricerche testuali offrono un punto di connessioni con le ricerche etnografiche, in quanto individuano possibili "ganci" testuali per la messa a tema dei problemi relativi alla famigli all'interno dei contesti di fruizione.
Prof. Ruggero Eugeni